Stress e ansia: cosa mangiare? L’alimentazione che aiuta

Natale, e pandemia. Tutto è amplificato, si attende il vaccino come fosse una manna dal cielo e intanto gli stati d’animo sono sempre più tesi. Molte le persone che ne risentono anche a livello salutare, stati emotivi alterati dovuti all’ e mancanza di sonno inficiano negativamente. Come potersi aiutare? Partiamo dall’alimentazione. Medici Online ha incontrato la dottoressa Maura Candillo, nutrizionista.

L’alimentazione che aiuta

Una corretta dieta in questo periodo può essere di aiuto?
Le persone normalmente sono influenzate dalla pubblicità e da orari frenetici. Un punto di partenza sarebbe quello di insegnare alle persone come mangiare meglio fin dalla tenera età. Sicuramente nessun integratore alimentare come invece si è detto durante questa pandemia, può prevenire o curare l’infezione da Covid-19, ma ciò che mangiamo e beviamo può invece influenzare la capacità del nostro corpo di prevenire e combattere l’insorgenza di malattie. L’educazione alimentare va sottolineata, dall’asilo al liceo fino alle scuole di medicina. ciò che può esservi d’aiuto è pensare ad una buona alimentazione come una cintura di sicurezza per la vostra salute.

Cosa fare per rimanere in equilibrio?
Tante persone si muovono poco: cosa fare e cosa mangiare per affrontare i dolori da inattività?

  1. Mangiare molta frutta e verdura e non solo

Ogni giorno, mangiare un mix di cereali integrali come grano, mais e riso, legumi come lenticchie e fagioli, un sacco di frutta e verdura fresca , con alcuni alimenti provenienti da fonti animali (ad esempio carne, pesce, uova e latte).

Scegli alimenti integrali come mais non lavorato, miglio, avena, grano e riso integrale quando puoi; sono ricchi di fibre preziose e possono aiutarti a sentirti pieno più a lungo.

Per spuntini, scegli verdure crude, frutta fresca e noci non salate.

  1. Limitare l’assunzione di sale

Limitare l’assunzione di sale a 5 grammi (equivalente a un cucchiaino) al giorno. Insaporire i piatti con spezie ed erbe aromatiche.

Quando si cucinano e preparano gli alimenti, utilizzare il sale con parsimonia e ridurre l’uso di salse salate e condimenti (come salsa di soia, brodo o salsa di pesce).

Sale consigliato: marino integrale.

Se si utilizzano alimenti in scatola o secchi, scegliere varietà di verdure, noci e frutta, senza aggiungere sale e zuccheri.

  1. Mangiare quantità moderate di grassi e oli

Sostituire burro e strutto con grassi più sani come l’olio d’oliva, soia, girasole o olio di mais durante la cottura.

Limitare il consumo di carni processate e con grasso visibile (vedi affettati)

Provare a cuocere a vapore o a bollire invece di friggere il cibo durante la cottura.

  1. Limitare l’assunzione di zucchero

Limitare l’assunzione di dolci e bevande zuccherate come bevande gassate, succhi di frutta e bevande a base di succo, concentrati liquidi e in polvere, acqua aromatizzate, bevande sportive, tè e caffè pronti da bere e bevande al latte aromatizzate.

  1. Rimanere idratati: Bere abbastanza acqua

Una buona idratazione è fondamentale per una salute ottimale. Quando è disponibile e sicura per il consumo, l’acqua del rubinetto è la bevanda più sana ed economica.

  1. evitare il riposo pomeridiano e l’utilizzo di mezzi di trasporto per spostamenti brevi.

Come proteggersi e prevenire i raffreddamenti stagionali? Quali cibi e bevande possono aiutarci?Nutrienti, sostanze essenziali che ci aiutano a crescere correttamente e rimanere sani, aiutano a mantenere il sistema immunitario. la vitamina A combattecontro molteplici malattie infettive, tra cui il morbillo. Insieme alla vitamina D,regola il sistema immunitario e aiuta a prevenire la sua iperattivazione. La vitamina C,antiossidante, ci protegge dalle lesioni causate dai radicali liberi.I polifenoli, un ampio gruppo di molecole presenti in tutte le piante, hanno anche proprietà antinfiammatorie.

Gli alimenti che maggiormenti potenziano il sistema immunitario sono:

  • UOVA LATTE POMODORI E CAROTE che contengono vitamina a
  • PESCE – LEGUMI – PATATE che contengono vitamina b6
  • PAPAYA KIWI PEPERONI che contengono vitamina c
  • Alimenti probiotici: Kefir, yogurtcon colture attive vive, verdure fermentate, crauti, tempeh, tè kombucha, kimchi e miso.
  • Alimenti prebiotici: aglio, cipolle, porri, asparagi, carciofi di Gerusalemme, verdi di tarassaco, banane e alghe. Tuttavia, una regola più generale è quella di mangiare una varietà di frutta, verdurafagioli, e cereali integrali perprebiotici dietetici.

Come aiutare il sistema immunitario?

  • Le seguenti strategie di stile di vita possono rendere più forte il sistema immunitario di una persona:
  • evitare di fumare
  • praticare attività fisica
  • seguire una dieta equilibrata e non essere in sovrappeso
  • evitare alcol
  • minimizzare lo stress
  • praticae il corretto lavaggio delle mani e l’igiene orale