Chi indossa la mascherina è meno ansioso e depresso: ecco perché

La non aiuta solo a prevenire il contagio da Sars-Cov-2, ma se indossata correttamente il suo utilizzo è anche associato a meno e solitudine e maggiore benessere generale. Lo dimostra uno studio è apparso in pre-print nell’archivio internazionale Medrxiv e in attesa di pubblicazione su rivista.

Lo studio

Un team di ricercatori del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Edimburgo, nel Regno Unito, ha raccolto dati tramite la piattaforma Qualtrics tra aprile e giugno 2020. Per arrivare ai risultati dello studio, i ricercatori hanno reclutato 11.000 partecipanti in tutto il Regno Unito che hanno completato i sondaggi CovidLife, un’iniziativa istituita dall’università scozzese per cercare di misurare e comprendere l’impatto della pandemia sulla salute e il benessere della nazione.

Quanto dura una mascherina FFP3
@9_fingers_ via Twenty20

Le mascherine aiutano la salute mentale

I ricercatori, coordinati da Drew Altschul, hanno così scoperto che, diversamente dai pregiudizi, le persone che indossavano la mascherina costantemente avevano in generale una salute mentale migliore di quelle che non lo facevano. Lo studio ha rilevato che le probabilità di sentirsi ansiosi erano inferiori del 58% tra coloro che indossavano sempre la maschera.
La probabilità di manifestare sintomi depressivi era del 25% inferiore tra le persone che indossavano le maschere per la maggior parte del tempo. Infine, le probabilità di sentirsi soli erano del 67% inferiori.