Notizie

Edamame: perché viene consigliato dai nutrizionisti e come prepararli?

I fagioli di soia chiamati anche edamame sono un alimento molto usato nella tradizione giapponese e cinese. Questi fagioli dalla consistenza croccante e dal colore verde brillante vengono tradizionalmente lessati quando sono ancora legati al loro stelo. Il legume offre tanti valori nutrizionali benefici, e molti nutrizionisti consigliano d’inserirli all’interno della propria dieta.

Gli edamame sono un fagiolo, un legume che ha avuto negli ultimi anni ampio successo in tutto il mondo. Ma come si possono preparare e quali sono i loro benefici.

I principali benefici dell’edamame

L’edamame è considerato un legume della salute che può essere gustato anche semplicemente lessato in acqua bollente e non c’è bisogno di condirli con alimenti grassi come l’olio e il burro perché sono buoni anche così da soli.

Ricchi di proteine vegetali, di fibra e calcio l’edamame presenta dei componenti nutrizionali necessari per ogni dieta. Includendo questi legumi all’interno della nostra dieta insieme a frutta e verdure, e grazie alla presenza si sali minerali come il calcio, il ferro, le proteine e le fibre, si ottengono diversi benefici. Inoltre, questi apportano poche calorie e offrono anche un buon senso di sazietà.

Come preparare l’edamame?

Gli Edamame sono dei fagioli che come abbiamo detto si possono preparare in modo semplice e veloce. Una volta cotti, questi possono essere impiegati anche come guarnizione per l’insalata, creme, zuppe e in accompagnamento al riso, al cous cous, oppure come contorno alla carne e al pesce.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close