Farmaci

Breva gocce, caratteristiche e usi del medicinale per asma e sinusite

Come utilizzare questo farmaco utile per poter contrastare asma e sinusiti in pazienti adulti e bambini.

Breva gocce è un medicinale a base del principio attivo Salbutamolo e Ipratropio Bromuro, riconducibile alla classe dei farmaci Adrenergici respiratori e, in maniera più specifica, degli Adrenergici in associazione con anticolinergici.

Commercializzato nel nostro Paese da Valeas, è un medicinale soggetto a prescrizione medica.

Per cosa si usa

Breva gocce viene utilizzato come elemento di supporto nella terapia e nella cura di diverse patologie come l’asma, l’enfisema polmonare e la sinusite.

Cosa contiene

  • Ogni goccia di Breva contiene:
  • Salbutamolo mcg 187,5,
  • Ipratropio bromuro mcg 37,5.

Quale dosaggio usare

Il dosaggio di Breva gocce dipenderà naturalmente dalle indicazioni del proprio medico di riferimento. Il produttore, comune, per i soggetti adulti consigliano 10 gocce, 3 – 4 volte al giorno. Nei bambini, evidentemente, le dosi saranno proporzionalmente ridotte, anche in funzione della sintomatologia. In linea di massima, pur sempre a giudizio del medico, si potranno assumere in considerazione i seguenti dosaggi:

  • lattanti da 1 a 3 mesi: 1-3 gocce 2-3 volte al giorno;
  • lattanti da 3 a 12 mesi: 2-4 gocce 2-3 volte al giorno;
  • bambini da 1 a 3 anni: 3- 5 gocce 2 – 3 volte al giorno;
  • bambini da 3 a 6 anni: 4 – 6 gocce 2 – 3 volte al giorno;

Avvertenze

Come tutti i medicinali, anche Breva gocce ha tra le sue principali avvertenze la possibile ipersensibilità ai componenti. In ogni caso, il produttore rammenta che gli agenti simpaticomimetici devono essere usati con molta cautela in pazienti che possono essere particolarmente suscettibili ai loro effetti.

Interazioni

Di solito i farmaci beta agonisti e i farmaci beta bloccanti non selettivi, come il Propranololo, non devono essere prescritti in via contemporanea. È dunque consigliabile condividere con il proprio medico l’elenco dei medicinali che si stanno assumendo o si sono recentemente assunti, valutando caso per caso l’esistenza di potenziali interazioni.

Uso in gravidanza e in allattamento

Come tutti i medicinali, l’uso in gravidanza e in allattamento deve essere particolarmente attento e accorto. Si suggerisce pertanto una piena condivisione con il proprio medico di riferimento prima dell’assunzione.

Effetti indesiderati

Nell’ipotesi di sovradosaggio o in soggetti particolarmente sensibili, possono manifestarsi, pur in forma generalmente transitoria, condizioni come tremori muscolari e aumento della frequenza cardiaca. Questi fenomeni possono comunque di norma risolversi in modo spontaneo a breve distanza dall’interruzione della somministrazione.

Gli eccipienti

Breva gocce contiene, come eccipienti, Metile p-idrossibenzoato, Etile p-idrossibenzoato, Butile p-idrossibenzoato, Sodio cloruro, Acido solforico 1N, Acqua depurata.

Farmaci equivalenti

I farmaci equivalenti di Breva gocce a base di Salbutamolo e Ipratropio Bromuro sono numerosi. Tra i principali, Almeida, Inasal e Naos.

Approfondimenti e bibliografia

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close