Barba e Covid: ecco a cosa stare attenti

Barba o no con la necessità di indossare le mascherine? Motivi estetici, religiosi e culturali possono far propendere per un look più o meno ‘Hipster’, ma la risposta sul fatto che sia adatto o meno in periodo di pandemia non è univoca. La cosa più importante da tenere presente è che la mascherina in ogni caso deve aderire al viso bene e la barba non deve rappresentare un ostacolo in questo, lasciando spazio tra volto e dispositivo di protezione individuale.

L’approfondimento sottolinea che sembra che ci siano pochissime ricerche sul fatto che le barbe ospitino o diffondano più o meno virus rispetto al volto rasato. Tuttavia, data l’evidenza che “non essere adeguatamente protetti con mascherine e il distanziamento fisico aumenta il rischio di Covid”, rileva Mona Gohara, professoressa associata di dermatologia alla Yale School of Medicine, “se la mascherina non si adatta correttamente, aumenta il rischio”. Gli operatori sanitari spesso indossano mascherine e sanno che la peluria sul viso può rappresentare un impedimento a indossare correttamente i dispositivi di protezione individuali da molto prima della pandemia. In particolare, con le mascherine Ffp3, alcuni stili di barba sul viso non sono raccomandati, perché probabilmente interferiscono con il filtro o con la valvola di espirazione (che facilita la respirazione), secondo un’infografica del 2017 dei CDC, Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie Usa.

“Se la mascherina riesce a coprire completamente la barba, non dovrebbero esserci problemi -evidenzia Qingyan Chen, professore di ingegneria meccanica alla Purdue University – in caso contrario, è molto probabile che la barba crei un piccolo spazio tra la pelle del viso e la maschera a meno che non si allacci saldamente”. Ad esempio, uno spazio “di soli 0,2 millimetri può far sì che dal 2% all’8% dell’aria inalata (contenente goccioline che trasportano virus) entri nella maschera senza filtri”,aggiunge Robinson Peric, della Hamburg University of Technology. Come possono quindi coesistere barba e mascherina? Si può ad esempio regolarla spesso, trasformarla in pizzetto o unirsi al trend dell’utilizzo della doppia mascherina, per essere più protetti.