Alimentazione

Acqua detox: le migliori ricette per disintossicarsi

Hai già sentito parlare dell'acqua detox? Scopriamo insieme i vantaggi, come prepararla e le migliori ricette.

L’acqua detox è nata da un’idea americana, ma ormai questa è diventata molto conosciuta anche in Italia. Questo tipo di acqua si presenta con degli aromi di vario genere, con limone, frutta, verdura e altre infusioni che possono migliorare lo stato di benessere di chi la beve con regolarità.

Le acque detox sono aromatizzate con limone, frutta, aromi e verdure. Queste vengono lasciate in infusione, in modo tale che possano rilasciare le loro sostanze e di conseguenza agiscano al fine di disintossicare e depurare l’organismo. Queste acque drenanti sono in grado di eliminare i liquidi in eccesso, migliorare lo stato della pelle, aumentare il metabolismo. I diversi vantaggi che si possono ottenere dipendono dalle combinazioni che vengono impiegate per riuscire ad aromatizzare l’acqua. 

Quali sono i vantaggi?

Quali sono i principali vantaggi delle acque detox? Uno dei benefici principali dell’acqua detox è il contrasto della cellulite e di tutto ciò che deriva da un eccesso di tossine all’interno dell’organismo. Gli ingredienti funzionali impiegati all’interno della “water detox” sono funzionali e hanno un effetto drenante dovuto allo stimolo che hanno all’interno della diuresi. Queste acque aromatizzate, infatti, portano anche ad bere molto più di quanto si faccia con l’acqua normale.

Spesso viene consigliato di bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Specialmente per le persone che vogliono perdere peso e che hanno bisogno di eliminare le tossine in eccesso. Per questo motivo, l’acqua aromatizzata rende più semplice questa indicazione.

Come preparare una buona acqua detox?

Per riuscire a preparare un’acqua detox ottimale per il proprio benessere è necessario avere con sé dell’acqua fredda e una bottiglia di vetro. Sul mercato si trovano delle bottiglie in vetro con un foro dove inserire la cannuccia per bere anche più facilmente l’acqua detox. 

Al fine di preparare un’acqua disintossicante ottimale, è necessario scegliere: la verdura, la frutta e gli aromi di stagione e biologici che possono dare poi un gusto diverso e aromatico all’acqua. Per riuscire a far fluire frutti, aromi e verdure all’interno dell’acqua, è necessario schiacciarli leggermente prima di metterli in infusione.

Una volta schiacciati i frutti e messi in infusione in acqua fredda, questi devono essere lasciati all’interno della brocca per almeno 5 ore. L’infusione deve avvenire in frigorifero, maggiore poi sarà il tempo d’infusione di più sarà il gusto che prenderà l’acqua.

L’acqua aromatizzata non può essere conservata per periodi di tempo eccessivi, è necessario dunque farne poca per volta in questo modo non perderà il sapore e i nutrienti non subiranno delle modificazioni.

Come preparare le acque detox: alcuni ingredienti da provare

Per preparare le acque disintossicanti è necessario utilizzare un mix tra frutte e verdure. Naturalmente, è consigliabile scegliere quelle che abbiano più da offrire dal punto di vista vitaminico e dei sali minerali. Ad esempio, tra i mix migliori per le acque disintossicanti troviamo:

  • Fragola e arancia: entrambe sono ricche di vitamina C ed A. Questa ricetta è perfetta per depurare l’organismo e rinfrescarsi sopratutto quando fa caldo.
  • Mango, arancia e limone: questi tre frutti insieme danno un sapore dolce ed esotico, ma non solo. Grazie alla vitamina A e C, entrambe sono perfette per riuscire a contrastare la cellulite, per migliorare la circolazione. Inoltre, è ideale per ricostituire il proprio stato di benessere.
  • Mirtilli, more e lamponi: i frutti di bosco sono ottimi per coloro che vogliono un’acqua dal sapore fruttato con proprietà antiossidanti. I frutti di bosco sono in grado anche di aumentare la produzione del collagene e permettono di prevenire le infezioni che si possono manifestare a livello urinario.
  • Menta, cetriolo e mela verde: un mix di frutta e verdura perfetti per creare un acqua detox con proprietà rinfrescanti, purificanti, antiossidanti.
  • Carote, zenzero e arancia: un gusto delicato e dall’aroma intenso ideale per coloro che vogliono realizzare invece una bevanda antistress, antiossidante e dissetante. Oltre che perfetta nel periodo estivo per chi vuole migliorare l’abbronzatura.
Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close